Download e-book for kindle: L'Italia liberale (Italian Edition) by Andrea Baravelli

By Andrea Baravelli

L’esperienza liberale costituisce uno dei momenti cruciali della storia italiana: sessanta anni nei quali non solo si viene forgiando uno Stato unitario doposecoli di divisioni e di conflitti, ma prende forma una media potenza europea avviata verso l’industrializzazione e l. a. modernizzazione. A queste luci consistent withò fanno riscontro notevoli ombre, relative ai limiti dello sviluppo economico, alla ristrettezza delle basi sociali dello Stato, alle contraddizioni dei rapporti tra governanti e governati, alle fratture tra le assorted aree del paese, alle incertezze della politica estera. Da questointreccio di nodi irrisolti derivano le reason che porteranno alla crisi irreversibile e all’avvento del fascismo. Di questa complessa vicenda rende conto questo nuovo profilo storico che alla sintesi degli avvenimenti e dei temi storiografici più significativi, aggiunge una ragionata raccolta di fonti e documenti, accuratamente commentati. Uno strumento scientifico e didattico di grande versatilità, che offre anche un'antologia di brani, relativi al dibattito storiografico, grazie ai quali il lettore può derivare differenti percorsi didattici ed orientarsi nell’ampia produzione critica.

Show description

Download e-book for iPad: Mondi in collisione (Italian Edition) by Immanuel Velikovsky

By Immanuel Velikovsky

Innumerevoli documenti storici attestano che tra il 1900 e il six hundred prima di Cristo una lunga serie di cataclismi devastarono il nostro pianeta provocando los angeles tremendous repentina di fiorenti civiltà.
Lo studioso IMMANUEL VELIKOVSKY ha raccolto in questo libro tutti quei documenti ricostruendo il quadro generale di quell’antica apocalisse, arrivando così finalmente a spiegare perché le acque del Mar Rosso si aprirono davanti agli Ebrei in fuga, perché in keeping with tutti i popoli delle origini Marte period il dio della distruzione e come mai tanti miti arcaici raccontano della “nascita” di Venere.
Da tutto questo emerge l. a. sbalorditiva constatazione che in quei tempi il nostro Sistema Solare non aveva ancora assunto il suo assetto stabile attuale mentre l’inclinazione dell’asse terrestre period diversa…
Con un commento del professor EMILIO SPEDICATO del Dipartimento di Matematica dell’Università di Bergamo.
Edizione italiana a cura di LUIGI COZZI

Show description

Giorgiana Masi: Indagine su un mistero italiano (Italian - download pdf or read online

By Concetto Vecchio

Quando muore colpita da uno sparo, Giorgiana Masi ha diciotto anni. È il 12 maggio del 1977. I radicali hanno organizzato una manifestazione in piazza Navona consistent with celebrare il terzo anniversario del referendum sul divorzio e si sono opposti al divieto di Cossiga che, dopo l’omicidio del poliziotto Passamonti, ha interdetto los angeles facoltà di manifestare consistent with più di un mese. Manca meno di un anno al sequestro Moro e in Italia c’è un clima da guerra civile. “Giunti in piazza Belli da pochi istanti, neanche il pace di rendersi conto di quel che stava accadendo, Giorgiana e Gianfranco sentirono degli spari e si misero a correre verso Trastevere, volgendo le spalle al ponte, e cioè ai carabinieri e ai poliziotti. Giorgiana Masi cadde ammazzata da un colpo sparato parallelo al terreno.”
Concetto Vecchio riapre l’indagine su un mistero mai dimenticato, e mai risolto, nel quale un’intera generazione si è riconosciuta, con rabbia e con paura, alla high-quality degli anni settanta. E lo fa in prima character, avanzando prova dopo prova in una ricerca che getta luce su uno dei capitoli più cupi della storia italiana. los angeles ricostruzione dell’assassinio di Giorgiana procede con una serie di testimonianze che ridanno vita a un passato torbido e ai suoi protagonisti. Mentre Giorgiana cammina consistent with Roma con il suo fidanzato Gianfranco, Pannella e Cossiga si affrontano tra Palazzo Chigi e Montecitorio e le strade diventano il teatro di una sommossa che trascina gli studenti, le forze dell’ordine e il cosiddetto “fuoco amico”.
Un’indagine storica con una fortissima impronta narrativa, un giallo che si rivolge al cuore della generazione che ha vissuto gli anni di piombo.

Show description

Get La Casa Europa: Costruzione, unità, dramma e necessità PDF

By Gonzague de Reynold

Che cos’è l’Europa? È essa un continente? Apparentemente no, essendo meglio qualificabile come penisola asiatica. È essa caratterizzata da unità etnica? Proprio no, oggi più che mai. Essa è invece fondata su un’unità culturale tanto che, in line with esempio, Isocrate affermava doversi chiamare «[…] Elleni coloro che hanno in comune con noi los angeles cultura piuttosto che l’origine». In story solco si è collocato anche San Giovanni Paolo II quando, alle soglie del terzo millennio, ha parlato di Europa come di «[…] concetto prevalentemente culturale e storico, che caratterizza una realtà nata come Continente grazie anche alla forza unificante del cristianesimo, il quale ha saputo integrare tra loro popoli e tradition various» (Ecclesia in Europa, n. 108). Dunque, dire «Europa» significa fare riferimento soprattutto a una costruzione culturale, a una «casa comune europea» (Ecclesia in Europa, n. 19) a più stanze, che trascende le basi geografica ed etnica convenzionali. l. a. presente raccolta vuole aiutare a un inquadramento di story identità.

Show description

La Grande Guerra delle italiane: Mobilitazioni, diritti, by Autori Vari PDF

By Autori Vari

l. a. totalità delle donne dei paesi belligeranti fu toccata dalla guerra: in modi diversi dagli uomini, bambine, fanciulle e donne dovettero fare i conti con un conflitto di dimensioni globali che lasciò sui campi di battaglia dieci milioni di soldati, causò un numero imprecisato di morti fra i civili, mobilitò substantial risorse economiche, sociali e culturali, coinvolse i paesi neutrali, ridisegnò le carte geografiche e segnò los angeles positive della supremazia europea sul mondo. I contributi che compongono il quantity analizzano le reazioni femminili di fronte al conflitto e alle sue conseguenze, e come queste influirono sulla vita delle donne, sulla famiglia, sul lavoro, sull’attività politica e assistenziale, sulle identità e le relazioni tra i generi, sulla costruzione della memoria. Guardando agli anni che precedettero e seguirono los angeles guerra, l’obiettivo è offrire un quadro puntuale e aggiornato dell’esperienza vissuta e subita da donne e bambini, da profughi e internati, ma trasformata in risorsa da chi invece cercò di impegnarsi nella costruzione di un futuro pacifico e diversamente organizzato.

Show description

Get Nel segno dei padri: La storia di Guglielmina e Peter PDF

By Giacomo Marinelli Andreoli

Guglielmina è l. a. figlia di Vittorio Roncigli, uno dei forty civili fucilati nella rappresaglia che l. a. Wehrmacht mise in atto a Gubbio il 22 giugno 1944. Il rastrellamento e l. a. fucilazione si period scatenato dopo l’uccisione di un ufficiale medico tedesco: Kurt Staudacher, freddato da un gruppo di giovani armati dal hole locale. L’esecuzione di civili che ne è seguita - e che ha aperto consistent with decenni immani polemiche nella comunità sulle responsabilità della tragedia - è passata alla storia come “l’eccidio dei forty martiri”, il fatto di sangue più grave in tutta l’Umbria nell’intero periodo dell’occupazione. Il figlio di Kurt Staudacher è Peter, l’altro protagonista di questa storia.

Show description

Get Il tribunale del bene: La storia di Moshe Bejski, l'uomo che PDF

By Gabriele Nissim

Esiste a Gerusalemme un luogo chiamato Giardino dei giusti, dove ogni albero piantato ricorda un uomo che durante l. a. Shoah ha salvato almeno un ebreo dalla persecuzione nazista. A idearlo è stato Moshe Bejski, che ha saputo trasformare il suo destino personale in un esempio universale. Perseguitato dai nazisti durante l'invasione della Polonia, è scampato alla deportazione grazie all'intervento di Oskar Schindler. Dopo il conflitto mondiale Bejski ha pagato il debito di gratitudine verso il suo salvatore conducendo una campagna controcorrente affinché Schindler venisse onorato, al pari di molti altri "gentili" che aiutarono gli ebrei, riuscendo a much riconoscere il valore straordinario della "memoria del bene" e restituendo alle vittime los angeles speranza e los angeles forza di ricominciare.

Show description

Get Scacco allo Zar: 1908 - 1910: dove Lenin preparò la PDF

By Gennaro Sangiuliano

Pochi sanno che Lenin, il protagonista e simbolo della Rivoluzione d'Ottobre, tra il 1908 e il 1910 trascorse due periodi della sua vita a Capri, già all'epoca considerata una delle più belle isole del mondo, un paradiso terrestre frequentato dai nobili di tutta Europa, dai grandi capitani d'industria, dagli scrittori e dai rifugiati politici. Proprio di fronte ai Faraglioni, dopo los angeles fallita rivoluzione del 1905, si period formata una piccola colonia di esuli russi, riunitisi attorno a Gorkij, scrittore di successo e fiore all'occhiello dei bolscevichi. All'interno di questo gruppo spiccavano alcuni importanti esponenti destinati a ruoli di primo piano nella Rivoluzione, da Bogdanov, responsabile della propaganda culturale del Partito socialdemocratico, a Lunacarskij, fino a Bazarov: una cerchia di intellettuali che darà vita alla cosiddetta Scuola di Capri, vero e proprio laboratorio di formazione in keeping with rivoluzionari basato su una concezione antiautoritaria del marxismo, una pericolosa deviazione dall'ortodossia secondo Lenin. Nell'aprile del 1908 Lenin sbarcò in step with los angeles prima volta al molo di Capri, ufficialmente in keeping with un periodo di svago ma in realtà anche in line with controllare questi rivali interni: vi rimarrà in keeping with alcuni mesi, ritornandovi poi nel 1910 e intrecciando relazioni con il gotha dell'aristocrazia europea: dalla potentissima famiglia industriale dei Krupp, il cui capostipite fu coinvolto in uno scandalo sessuale proprio sull'isola e, distrutto nell'immagine, si suicidò, a ricchissime famiglie aristocratiche, dalla regina di Svezia a potenti diplomatici di Londra. Con stile narrativo e brillante, Gennaro Sangiuliano ricostruisce in step with l. a. prima volta il soggiorno di Lenin sull'isola; ripercorre le sue giornate, tra partite di scacchi, battute di pesca, riunioni con i "compagni", ne delinea i tratti caratteriali, fotografando nitidamente l'atmosfera di quel mondo e gettando nuova luce su una figura fondamentale nella storia del Novecento e su un'élite rivoluzionaria non dissimile, come stile di vita, dal potere che lavorava according to abbattere. Grazie a nuovi documenti dei servizi segreti britannici, Sangiuliano traccia alla effective una nuova ipotesi storica: è a Capri che sarebbero iniziati i rapporti fra Lenin e lo stato maggiore tedesco destinati a sfociare nei finanziamenti alla fazione bolscevica e nel famoso viaggio che riportò Lenin in Russia; è nella perla del Mediterraneo che i rivoluzionari russi posero le basi della Rivoluzione d'Ottobre.

Show description

La guerra dei poveri (Einaudi tascabili. Scrittori) (Italian - download pdf or read online

By Nuto Revelli

«Il libro è proprio questo: uno scrittore nato che trova, mentre si cammina e si combatte, un linguaggio in keeping with cose vere e tragiche quasi sconosciuto alla nostra letteratura. [...] È il libro che avrei voluto scrivere».

Giorgio Bocca

***

«Nuto Revelli dalla wonderful della guerra lavora con un'idea fissa: a long way sí che le end up sopportate dagli italiani piú silenziosi e piú dimenticati e piú pazienti non vadano perdute».

ltalo Calvino

***

«Nuto Revelli è autore di alcuni dei libri-verità piú belli e piú cupi fra quanti siano usciti sulla guerra, sulla disfatta, sulla morte di centinaia di migliaia di soldati mandati al macello dal fascismo, sul riscatto della Resistenza».

Corrado Stajano

Show description

Cesare Bermani's "Guerra Guerra ai Palazzi e alle Chiese..." : Saggi sul PDF

By Cesare Bermani

(Ebook Interattivo). Dal 1958 il gruppo torinese di Cantacronache – sulla scia di una breve esperienza di Ernesto de Martino in Emilia nel 1951 – compie le best approfondite ricerche sui canti sociali italiani. Dal 1962 in poi – grazie al decollo del Nuovo Canzoniere Italiano e in seguito dell’Istituto Ernesto de Martino – il movimento di riscoperta del canto sociale eserciterà una profonda influenza su tutta quanta los angeles cultura italiana, dalla musica leggera ai cantautori, dalla musica colta alla didattica musicale, dall’etnomusicologia alla storia (con particolare riferimento alle origini della nostra oral history).
Sino advert allora ci si period domandati se davvero l’Italia moderna avesse avuto un canto sociale, oltre le voci ormai rese ufficiali dall’innodia risorgimentale, fascista, di partito e dalle poche canzoni partigiane generalmente conosciute. E i più ritenevano, fondando il giudizio su quanto period sott’occhio, che ben povero period il nostro repertorio di canti sociali, rispetto advert altri paesi, e che non valeva certo l. a. pena di correre dietro a fantasmi in keeping with trovarsi in pugno, dopo un’inutile fatica, qualche misera strofa e qualche retorico inno in più.
Le ricerche e le riflessioni di allora sul canto sociale hanno praticamente ribaltato quanto l. a. cultura ufficiale aveva teorizzato in proposito; e oggi il nostro paese può contare su un invidiabile corpus di canto sociale in raccolte, in pubblicazioni a stampa e in dischi. In un momento di nuovo grande interesse consistent with il canto sociale, questo quantity ripropone i principali saggi di uno dei maggiori protagonisti di quella battaglia culturale.
Cesare Bermani (Novara, 1937), promotore e collaboratore dell’Istituto Ernesto de Martino (con sede attuale a Sesto Fiorentino), collabora anche con los angeles Società di mutuo soccorso Ernesto de Martino di Venezia. Redattore e in alcuni periodi anche direttore della rivista "il nuovo Canzoniere italiano", curatore dei più importanti scritti di Gianni Bosio, è stato tra i primi a utilizzare criticamente le fonti orali ai fini della comprensione di passato e presente. Tra le sue molte pubblicazioni: Pagine di guerriglia (4 volumi in cinque tomi, 1971-’99), Una storia cantata (1997).
Per Odradek: Spegni l. a. luce che passa Pippo. Voci, leggende e miti della storia contemporanea, 1996; Il nemico interno. Guerra civile e lotta di classe in Italia (1943-1976), 1997; Introduzione alla storia orale (due volumi), 1999-2001.
Il quantity è corredato da circa quaranta partiture musicali.

Show description